Michael Douglas e Zeta-Jones 30mila dollari a notte

5 01 2008

Michael Douglas e la moglie Catherine Zeta-Jones hanno speso 30mila dollari per dormire una notte presso l’hotel Westin Excelsior a Roma.

Riprendendo il titolo di un famoso film interpretato da Michael Douglas, si potrebbe definire questa notizia come “Un giorno di ordinaria follia“.

westin excelsior roma





Emma Watson alias Hermione Granger molla Harry Potter

19 03 2007

Emma Watson, la giovane attrice nota per interpretare Hermione Granger nei film di Harry Potter, non ha firmato il contratto per girare gli ultimi due film della serie, cosa che hanno gia’ fatto Danniel Radcliffe (Harry) e Rupert Grind (Ron Weasley). Secondo il News of The World, l’attrice, che ha 16 anni, preferisce fare altro, piuttosto che essere identificata solo con il personaggio dell’amica inseparabile di Harry.

Povero Daniel Radcliffe, era dal 1° film che agognava di recitare una scena in cui poter assaggiare le morbide labbra babbane di Emma.





Tom Cruise e la pesante possessività verso la moglie

9 03 2007

Tom Cruise pare fidarsi molto della moglie Katie Holmes, in procinto di girare la commedia “Mad Money“, visto che l’attore avrebbe addirittura telefonato ai produttori della commedia per avvertirli che lui sarebbe potuto andare sul set anche ogni giorno, così da aiutare sua moglie.

Non pago dei ruoli da protagonista nei suoi film Tom ora vuole fare pure la controfigura nelle scene in cui la compagna scambia baci o fa sesso. Non si sa mai che Katie scopra partner più dotati di Tom.





Sienna Miller e le esperienze allucinogene

7 03 2007

Sienna Miller, attrice ed ex di Jude Law, durante un’intervista per promuovere Factory Girl, il film in cui interpreta la musa tossicodipendente di Andy Warhol, ha confidato: “Le droghe sono divertenti. Amo le esperienze allucinogene, i funghi magici sono la mia droga preferita.

Le indigestioni da funghi fanno brutti scherzi, la Miller infatti ha confuso il calarsi nel personaggio con il personaggio che si cala.





Gwyneth Paltrow e la sindrome da Desperate Housewives

6 03 2007

Gwyneth Paltrow, nota attrice hollywoodiana, dopo un break lungo quasi 3 anni vuole tornare al lavoro. La vita da casalinga? “E’ stupefacente e ne ne ho amato ogni secondo. Ma essere moglie e madre è il lavoro più duro che esista. Adesso non vedo l’ora di tornare al lavoro a tempo pieno.

Avvertenze per star del cinema: passare dalle luci della ribalta a quelle del soggiorno, da pregiati costumi di scena al grembiule da cucina, dal firmare autografi per i fans allo scarabocchiare animaletti per i figli piccoli può causare sindrome da “desperate housewifes“.