Toccare le ascelle altrui senza permesso è violenza sessuale

1 02 2008

Toccare una donna sotto le ascelle e’ violenza sessuale: lo ha sancito la Cassazione, confermando una condanna a 2 anni e 2 mesi di carcere.
La pena e’ stata sospesa dalla condizionale, ma per la suprema Corte le avances di un ragioniere nei confronti di una giovane praticante del suo studio rientrano comunque nella fattispecie: l’uomo le aveva accarezzato i capelli e le aveva messo le mani sotto la maglietta toccando la schiena della giovane in corrispondenza del seno.

Se le ascelle invece odorano di uova marce la proprietaria non solo è tenuta a risarcire colui che gliele ha toccate, ma anche a annusare ascelle a gratis per un anno per un’azienda di deodoranti.

annusare ascelle





Victoria Beckam la spara… grossa sulle dimensioni del marito

18 01 2008

Durante le sfilate milanesi la spice girl Victoria Beckam commenta così il mega cartellone pubblicitario che ritrae il marito David Beckam a gambe larghe con camicia aperta e slip bianco in primo piano:

“Sono davvero orgogliosa di vedere il pene di David, alto 25 piedi (circa sette metri).
E’ grande, smisurato, enorme, potente“.

Il pene di Beckam è così abnorme che, quando David e Victoria fanno l’amore, lei sta distesa sul letto mentre lui deve arrampicarsi sull’albero in giardino.

david beckam slip





Eva Henger e la figlia Mercedesz

7 01 2008

In occasione dell’anteprima del film “Bastardi” di cui è protagonista, Eva Henger ha sfilato sul red carpet insieme al compagno Massimiliano Caroletti e alla figlia Mercedesz, che ha preso parte alle riprese dell’opera. In molti hanno notato la notevole somiglianza fra mamma e figlia.

Ma Mercedesz con la Z è un accorciativo di Mercedes Benz? Ecco il 1° caso di figlia sponsorizzata, ben prima di Totti con la sua Chanel. Di sicuro pensando alla madre è probabile che la figlia sponsorizzi una Mercedes cabriolet.

Eva e Mercedesz Henger





Elisabetta Gregoraci punta al cinema d’autore

6 01 2008

Elisabetta Gregoraci, famosa soprattutto per essere la compagna di Flavio Briatore, punta addirittura al cinema d’autore.
Al mensile spagnolo “Primera linea“, rivista spagnola decisamente hot dove sfoggia il suo talento posando senza veli, ha confessato:

Voglio diventare un’attrice. Mi piacerebbe molto ricevere una chiamata dal regista Pedro Almodóvar

Senza dubbio la Gregoraci deve avere delle ottime doti recitative se è riuscita a convincere Briatore a sposarla.
Nella foto qui sotto eccola mentre esibisce le sue doti recitative interpretando la parte della moglie che tutti i maschi vorrebbero avere.

elisabetta gregoraci





Michael Douglas e Zeta-Jones 30mila dollari a notte

5 01 2008

Michael Douglas e la moglie Catherine Zeta-Jones hanno speso 30mila dollari per dormire una notte presso l’hotel Westin Excelsior a Roma.

Riprendendo il titolo di un famoso film interpretato da Michael Douglas, si potrebbe definire questa notizia come “Un giorno di ordinaria follia“.

westin excelsior roma





Il portiere Buffon e il nome corto di suo figlio

4 01 2008

Gigi Buffon, portiere della Juventus e della Nazionale, irrompe nella querelle sui nomi bizzarri dati ai figli aperta da Ilary Totti:

“Ho scelto io il nome di mio figlio (Louis Thomas) e la scelta è caduta su Thomas che è il nome del grande portiere del Camerun N’Kono e su Louis… perché è corto”.

Ugo sarebbe stato ancora più corto e facile da ricordare, pure per un calciatore come Buffon. Inoltre, fortunatamente per il bimbo, N’Kono non aveva un tipico nome camerunense!

gigi buffon